Capesante gratinate – la versione classica

Una volta ogni tanto, possiamo concederci il lusso di una cena con queste regine del mare!

capesante2

Ingredienti

  • 10 capesante
  • 40g di pangrattato
  • ½ bicchiere di cognac o vino bianco
  • Erbe aromatiche (prezzemolo, origano, timo, rosmarino)
  • Sale e pepe
  • Olio evo

Procedimento

  1. Iniziate preparando la panatura: mescolate in una ciotola il pangrattato con le erbe aromatiche tritate, il sale e il pepe. Aggiungete poi il cognac o il vino bianco. Otterrete un composto “sbricioloso” e umido.
  2. Prendete le capesante e rimuovete la sacca che si trova sotto al corallo, che spesso contiene della sabbia.
  3. Lavatele bene sotto l’acqua fredda e tamponatele con della carta assorbente.
  4. Disponetele su una teglia da forno e cospargetele con la panatura.
  5. Completate con un filo d’olio.capesante1
  6. Cuocete in forno a 200°C per 15 minuti.
  7. Se vi piacciono, accompagnate le capesante con delle patate al forno, che potete rendere sfiziose se le condite con un po’ della panatura che avete usato per i molluschi!collage capesante

 

APPUNTI PER IL VOSTRO RICETTARIO

  • Potete trasformare questo piatto variando la MATITAscelta delle erbe aromatiche oppure utilizzando frutta secca come pistacchi o nocciole tritate al posto del pangrattato. Trovate un’altra versione di questa ricetta cliccando qui.
  • Idea per una pasta GOLOSISSIMA: tenete da parte i coralli dei molluschi e frullateli fino ad ottenere una crema. Passate questa salsina in padella con olio molto caldo, per appena un minuto. Una goduria!

 

 

 

 

Cosa ne pensi?

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: