Focaccia dolce (versione facile!)

Pasqua, è tempo di focaccia! Era il mio primo esperimento: parto molto sfiduciata per non aver trovato lo stampo a forma di colomba…ho deciso di provarci lo stesso, ho usato una tortiera rotonda bella grande. Il risultato è stato davvero soddisfacente! Provate questa ricetta perché ha una riuscita fantastica!

focaccia dolce

 

Ingredienti:

  • 500g di farina manitoba
  • 100g di zucchero
  • Mezzo cubetto li lievito di birra fresco o 30g di lievito madre essiccato
  • 1 cucchiaino di sale
  • 150ml di acqua
  • 80ml di olio (io ho usato l’olio di cocco e ve lo raccomando!)
  • 2 uova intere + 1 tuorlo
  • Buccia grattugiata di 1 limone
  • Buccia grattugiata di 1 arancio
  • 1 bacca di vaniglia
  • Per la glassa:
  • 1 tuorlo
  • ½ bicchiere di latte
  • 1 cucchiaio di zucchero

 

Procedimento:

Premessa: se avete a disposizione una planetaria, vi consiglio caldamente di usare quella; altrimenti mettete al lavoro il vostro uomo e fatelo impastare con energia!

  • Mescolate insieme la farina, lo zucchero, il lievito, l’olio (se quello di cocco utilizzatelo in forma liquida), i semi di vaniglia e la buccia di limone ed arancio.
  • Versate al centro metà dell’acqua (a temperatura ambiente) e le uova (anche queste non da frigo) una per volta iniziate ad impastare (con la planetaria 3 minuti circa, a mano 5).
  • Aggiungete la restante parte di acqua e il sale.
  • Ora riprendete ad impastare: ci vorranno circa 15 minuti con la planetaria e almeno 20 a mano. Se usate la planetaria abbiate cura di staccare l’impasto dal gancio 2 o 3 volte e rigirarlo. Sarà pronto quando prenderà consistenza e forma, e non risulterà più troppo appiccicoso.
  • Fase importantissima: la lievitazione. Riponete l’impasto in una ciotola capiente e coprite con un canevaccio bagnato; lasciatelo lievitare in un posto caldo (almeno 22 gradi) e al riparo da correnti d’aria per 8/12 ore. Io l’ho preparato la sera e lasciato riposare tutta la notte.

collage focaccia

  • Trascorso questo tempo, l’impasto sarà raddoppiato di volume (o anche più); trasferitelo nello stampo e lasciate lievitare un’altra ora.
  • Prendete mezzo bicchiere di latte e mescolatelo con 1 tuorlo e 1 cucchiaio di zucchero; glassate con questo preparato la superficie della focaccia.
  • Cuocete a 180°C in forno già caldo per 30/35 minuti.

 

APPUNTI PER IL VOSTRO RICETTARIO

  • Per avere una lievitazione ottimale, usate una farina forte come quella manitoba o farina di tipo 0.MATITA
  • La focaccia è caratterizzata da un aroma inconfondibile: è importante usare arance e limoni di ottima qualità perché determineranno il sapore del vostro dolce.
  • Potete aggiungere in superficie degli zuccherini, oppure mandorle intere o ancora guarnire (da fredda) con zucchero a velo!

Cosa ne pensi?

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: