Quiche etnica (e light) alle vedure .. Ricordi d’Estate

Per non ingrassare, signore, cerchi di mangiare frutta e verdura… -Sì, dottore, ma prima o dopo i pasti?

Quiche Etnica alle Verdure 

quiche alle verdure 1 light

Cosa ti Serve 

Pasta sfoglia a base rettangolare 

2 Zucchine 

Una Melanzana 

Un peperone giallo

150 gr di Mozzarella di Bufala

Salsa di Soia

3 Spicchi d’Aglio

Olio EVO

Sale QB

… e qualche foglia di basilico per decorare 

Come si Procede

1

Rosola l’aglio schiacciato con un filo d’olio caldo in Wok e aggiungi le verdure pulite e tagliate a Julienne (se riesci spela i peperoni.. la pelle è indigesta). Sala e salta per circa 15 minuti. Lascia raffreddare.

2

In una teglia rettangolare adagia la sfoglia e, dopo averla bucata con una forchetta, taglia a fette la mozzarella,  asciugala con della carta da cucina e distribuiscila sulla sfoglia, 

3

Quando le verdure sono fredde aggiungi della salsa di soia e mescola (per chi ama il Curry consiglio di metterne un pizzico). Distribuisci le verdure sulla mozzarella e inforna a 200° per circa 20 minuti. Servila Calda dopo averla decorata con delle foglioline di Basilico. 

quiche alle verdure 1 light

… e Buon Appetito!

quiche alle verdure 2

10 commenti

  1. Pingback: Quiche etnica (e light) alle vedure .. Ricordi d’Estate | Food Blogger Mania

  2. Margherita

    Molto invitante!!!

    Rispondi
    1. marialarese

      E altrettanto buona !Baci

      Rispondi
  3. giovanna

    da sperimentare, baci Gio

    Rispondi
    1. marialarese

      E’ quella che hai già assaggiato.. ma rifalla ancora.. un abbraccio tesoro

      Rispondi
  4. bloggomoda

    Easy!! Thanks…

    Rispondi
    1. marialarese

      You’re welcome… come back soon!

      Rispondi
  5. Pingback: Quiche etnica (e light) alle vedure .. Ricordi d’Estate | Ricette Cucina Blog

  6. sara

    Mi sà che la proverò….

    Rispondi
    1. marialarese

      Però solo se poi mi dici come è venuta:)
      Grazie della visita, a presto

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *