Ciao ciao estate.. Tiramisù pesche & amaretti

Con i dentisti non è mai finita. Io lo avevo detto! 
Eccomi costretta di nuovo in casa con una bocca gonfia quasi quanto quella della Valeria Marini (anche io ho una dignità!) … Secondo appuntamento dal dentista e dopo-intervento tale e quale! Ma perchè quel giorno io deciso di prendere la bici invece che stare sul mio bel divano a guardare Banane in pigiama? Avrei risparmiato in tempo, denaro e pure dolore! 
Pazienza le cose vanno cosi’ speriamo solo che passi anche questa. Intanto l’estate se ne va e noi la salutiamo con queste fantastiche coppette con crema al mascarpone, pesche e amaretti. Tiramisù pescato, così l’ho chiamato! 

Tiramisù pescato al profumo di amaretti

Ingredienti per 8 coppette

  • Una trentina di amaretti 
  • 4 pesche grandi
  • zucchero q.b.
  • Liquore all’amaretto
  • Gocce di cioccolata per la decorazione ( io ho usato il chococaviar Venchi)
Per la crema
  • 250g di mascarpone
  • 90 g di zucchero
  • 3 uova

Come si procede

Tagliate a tocchettini le pesche, mettetele in una bacinella con 2-3 cucchiai di zucchero e mescolate bene. Nel frattempo tritate gli amaretti e bagnateli con il liquore.Componete il fondo delle coppette adagiandovi dapprima i biscotti e poi i tocchettini di pesche scolate ( lasciate da parte 1/3 di amaretti e pesche per la decorazione). Lasciateli riposare in freezer.
Preparate la crema per il tiramisù: Con una frusta elettrica, sbattete i tuorli di uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso, e, amalgamatevi il mascarpone poco alla volta.
Montate a neve ben ferma 3 albumi con una presa di sale e uniteli delicatamente alla crema che avete fatto con la uova ottenendo una crema densa e corposa.
Ora potete prendere le coppette, riempirle con la crema e decorarle con la frutta, i biscotti e qualche goccia di cioccolato. Prima di servire conservatele almeno un’altra oretta in frigo. 
 

Alcuni consigli

La ricetta oringinale prevedeva le ciliegie come frutto … amo talmente l’abbinamento pesche e amaretti che questa variazione è venuta da sè! Provate però a variare secondo i vostri gusti e personalizzate questo dolce… così funziona in cucina! 😉

0 commenti

  1. Cucina che ti passa – RUMI –

    Ma woow!! mi piace questo tuo tiramisù pescato!Anche la variante con le ciliegie m'ispira tanto a dire il vero, bè mi sa che le proverò entrambe!Povera mi dispiace per i problemi che hai avuto, ma vedi che presto passa tutto!bacioni

    Rispondi
  2. SQUISITO

    adoro l'abbinamento pesche ed amaretti, ieri ci ho preparato un clafoutis che presto posterò!alla prossima e buona giornata!

    Rispondi
  3. La cucina di Esme

    mi dispiace per la tua bocca ma questo tiramisù è fantastico e ti tirerà sicuramente un pò su!

    Rispondi
  4. Alessia

    La prossima settimana ho appuntamento con il dentista….non ci voglio andare, uffa!!!! Mi sa che per consolarmi mi farò queste bellissime coppette tanto per tirarmi un po' su!!!!Un bacione.

    Rispondi
  5. Lina

    Ah che cosa noiosa i denti…come ti capisco, io li ho rotti ben 2 volte e sono sempre fastidiosi da curare!In compenso queste coppette sono meravigliose ^_^

    Rispondi
  6. Laura

    Ciao Maria come ti capisco..una volta che si va dal dentista mi sembra che dobbiamo pagare un abbonamento..non si finisce mai!!!Ottima ricettaBacioni

    Rispondi
  7. nonna papera

    ne avrei bisogno anche io…del dentista…x ora mi guardo le tue coppette!:)

    Rispondi
  8. m4ry

    Rimettiti…:) Buonissimo questo dolce..

    Rispondi
  9. Perle ai Porchy

    Tiratisù con questo buonissimo dolce che hai preparato, tanto le cose fresche e morbide le puoi mangiare, o no?? 🙁

    Rispondi
  10. Maria…

    Grazie 🙂 Poi promettimi che mi dirai quale preferisci!:)

    Rispondi
  11. Maria…

    Dai poi sorrideremo come due barbie!:)

    Rispondi
  12. Maria…

    In teoria no (per il liquore-.-) in pratica SI;)

    Rispondi
  13. Claudia

    Un tiramisù alternativo.. e molto buono anche!!! Buon sabato 🙂

    Rispondi
  14. archcook

    deliziosi!!! grazie per aver partecipato!

    Rispondi
  15. sississima

    anche io ho preparato un tiramisù alle pesche, goloso il tuo, un abbraccio SILVIA

    Rispondi
  16. Ilaria

    Con il senno di poi chissà quante cose cambieremmo… comunque, dai, a questo punto l'importante è che tu ti rimetta in fretta. Anche perché il dolore ai denti è tra i più fastidiosi che ci siano!Anche se mangiarsi una bella coppa di tiramisù fa scordarsi di tutti i dolori. E' un dolce che rimette al mondo!Un bacione.

    Rispondi
  17. Rosalba

    Ciao Maria, piacere di conoscerti e scusa il ritardo con cui sono passata da te! Come avrai capito io non amo molto i dolci troppo complicati e elaborati, ma questo tuo mi sembra perfetto e squisito per un fine pasto, brava! E poi anche io adoro le pesche, approfittiamo di questo dolce frutto ancora per un po'. Mi iscrivo come tua lettrice, anche se io non riesco ad aggiornare il blogroll dei preferiti sulla mia pagina e non so il perché. Spero di risolvere al più presto. Ancora grazie per essere passata da me e alla prossima 🙂

    Rispondi
  18. Eva

    deve essere ottimo!! sicuramente da provare complimenti!

    Rispondi
  19. Monica Chiocca

    Bella bella questa ricetta!! mi ricorda una che ho fatto io,solo che al posto della crema al mascarpone avevo messo il gelato alla crema!! però questa me la segno e ci provo!!A prestoMonicahttp://mogiukitchen.blogspot.it

    Rispondi
  20. Dolci Ricette

    Piace molto anche a me l’abbiamento pesche ed amaretti, e stanno benissimo anche con le ciliegie…l’ho provato pochi giorni fa…sono d’accordo in cucina è bello variare e soprattutto sperimentare!!
    Ciao

    Rispondi
    1. marialarese

      Fantastico anche con le ciliegie, ha capito perfettamente quello che intendo:) Bacio

      Rispondi
  21. Pingback: Ricette light, troppo buone per resistere. Il clafoutis con pesche e amaretti | Cuoche si diventa

  22. Pingback: Tutte le mie ricette | Cuoche si diventa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *