Pandolce al limone.. per una colazione light

Una ricetta perfetta per una colazione gustosa ma soprattutto light! È il
pandolce al limone sotto la famiglia delle focacce direi ma con quel gusto
“lime” che lo rende ancor più saporito.
Pandolce al limone

Ingredienti

• 400g di farina

• 100g di burro
• 100g di zucchero
• Un cubetto di lievito fresco di birra

• Buccia di due limoni non trattati

• Due uova

• Un cucchiaino di sale

Come si procede
Mettete la farina su una spianatoia e fate la classica fontana, in mezzo
mettete il lievito a pezzettini e un dl di acqua e amalgamate con un poco di
farina. Aggiungete poi  60g di zucchero, sale, scorza dei limoni un  uovo
intero e un tuorlo impastate ora tutto insieme. Lavorate energicamente per
dieci minuti (l’impasto dovrebbe iniziare a staccarsi dalle mani e dalla
spianatoia. Unite ora 80g di burro a pezzettini e ammorbidito e continuate a
impastare per altri 5 minuti. Mettete l’impasto in una terrina capiente e
lasciate a lievitare un’ora coperto dalla pellicola trasparente.
Riprendete ora la pasta e stendetela premendo con le mani sulla tortiera
imburrata e infarinata; lasciate 2 cm ai bordi. Spennellatela con i 20g di
burro rimasto e  Cospargete con gli ultimi 40 g di zucchero. 
In forno per 35 minuti a 180° circa.

Alcuni consigli
Importantissimo che osserviate scrupolosamente quanto indicato nella ricetta a
proposito dell’energica lavorazione dell’impasto.  In questo caso ho fatto

tutto a mano perché credo che sia molto migliore come risultato rispetto che

con l’uso del mixer.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta: colazione? si grazie!

PARTECIPATE ALLA MIA RACCOLTA

0 commenti

  1. Ombretta

    eccomi qui sono venuta a trovarti ed ho visto subito questo pan dolce per la colazione che trovo molto buono e morbido poi con questo caldo light e' meglio:-)

    Rispondi
  2. Laura

    Che buono lo proverci vuole soprattutto in questo periodo

    Rispondi
  3. Maria

    Inzuppato nel latte è ancora meglio.. fidatevi che mi sono alzata questa mattina è ho visto che mancava gia un quarto di torta .. pensare che volevo fotografarlo intero 🙁 beh la soddisfazione ha ripagato:)

    Rispondi
  4. nonna papera

    ciao mi sono iscritta x seguirti…bel blog e bella ricetta…alla prossima!

    Rispondi
  5. LA PASTICCIONA

    Cominciare la giornata con un dolce come il tuo sarebbe l'ideale !!Da oggi seguirò il tuo blog con vero piacere , a presto

    Rispondi
  6. marifra79

    Cosa non dev'essere il tuo pandolce! Adoro i lievitati e in particolare i dolci da colazione!! Segnato! Un abbraccio e buonissima serata

    Rispondi
  7. zucchina

    bello qui da te :)) grazie della visita, non è a me che hanno preso le foto ma a un sacco di altre foodblogger (ricette comprese), ma dici bene.. un pensiero positivo è molto più potente di uno negativo 😉 piacere di conoscerti ti aggiungo da me perchè ho visto parecchissime cose interessanti, grazie. Buona serata.Cri

    Rispondi
  8. Maria

    @lapasticciona: sei gentilissima graze!@Cri: il piacere è tutto mio!grazie a tutte delle visitee!:))

    Rispondi
  9. Valentina

    Ciao Maria, questo pandolce è favoloso e lo aggiungo subito alla raccolta. Grazie mille per la tua colazione, squisita e delicata. Un abbraccio e a presto, Valentina

    Rispondi
  10. Elisabetta

    ciao,Maria^;^ delizioso il tuo pandolce al limone!!!!soffice soffice..:))complimenti per il tuo blog!!è molto carino ^;^e grazie per la visita!!ah..di biscocrackers,ne vengono una ventina..piu' o meno..mi sono aggiunta anch'io tra i tuoi sostenitori,ma a quanto pare,il tuo riquardo non è visibile..mah…ciao^;*

    Rispondi
  11. Maria

    @Elisabetta: ho ricontrollato e probabilmente deve esserci stato un'errore.. ora è rocomparso;) Grazie a tutti di cuore.. 🙂

    Rispondi
  12. C. Tatiana

    Ciao!! Fantastico, ti seguo sempre 😉 proverò subito. Anche io ho postato una fantastica ricetta di mia nonnahttp://informasaniebelli.blogspot.com/2012/02/colazione-light-biscotti-fai-da-te.htmlBaci!!

    Rispondi
  13. Pingback: Tutte le mie ricette | Cuoche si diventa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *