Maledetta primavera, la rubrica che porta il sole in tavola; Gnocchetti in crema di carciofi

Quando ci sentiamo affranti e deboli, tutto ciò che dobbiamo fare è aspettare. La primavera torna, le nevi dell’inverno si sciolgono e la loro acqua ci infonde nuova energia.
Paulo Coelho, Aleph

I can’t believe it! È successo, è arrivata… ormai lei era sempre tra i miei pensieri, sognare il suo ritorno non mi dava tregua e ormai era come se già ci fosse, anche se in effetti continuavo a battere i denti! Lo hanno detto anche in tv, lo si legge anche sulle testate giornalistiche e pure sul pc: la primavera è arrivata! Sarà che era ormai ora, sarà che con questa rubrica l’ho richiamata all’ordine, fatto sta che oggi, a segnalare l’arrivo della primavera, ci sta un cielo bluissimo che non riesco a smettere di guardare!

Continuiamo allora con la rubrica “Maledetta primavera” e vi insegniamo una nuova ricetta, oggi, con i carciofi. Amo gli gnocchi e questa versione mi piace davvero, posso solo consigliarvi di prepararli per una cena in veranda tra amici, ora che le temperature ce lo permettono!

e … Buona primavera a tutti!

Gnocchetti con crema di carciofi 

Gnocchi in crema di carciofi

Ingredienti (per 4 persone) 

  • Olio EVO
  • 2 spicchi d’aglio
  • 250 gr di carciofi puliti
  • Prezzemolo Q.B.
  • Gnocchi di patate (se volete farli in casa, qui la ricetta)
  • 250 gr di mozzarella di bufala

Come si procede

step by step gnocchi carciofiDEF

 

  1. Pulite e tagliate a tocchetti i carciofi;
  2. Mettete in padella l’olio e, quando è caldo, aggiungete gli spicchi d’aglio. Aggiungete dopo qualche minuto i carciofi e cuocete fino a che non si ammorbidiscono;
  3. Levate l’aglio dai carciofi e riduceteli in crema con il prezzemolo (lasciate a parte qualche pezzo di carciofo più grande);
  4. Bollite gli gnocchi in abbondante acqua salata e, quando vengono a galla, scolateli lasciando un poco di acqua di cottura; spadellateli con la crema di carciofi e i pezzi di carciofo più grandi che avrete scaldato precedentemente in padella;
  5. Tagliate a cubetti la mozzarella. Impiattate e, solo dopo aver impiattato, guarnite con i cubetti di mozzarella e decorate con una foglia di prezzemolo.

Alcuni consigli 

  • Ho deciso di usare i carciofi perché è la giusta stagione e, a mio papà, piacciono tanto. Potete fare la versione con i pomodorini o con le verdure miste preparate secondo la procedura del “Contadin veneto
  • Potete anche usare il sugo per condire della pasta speciale come  gli gnocchetti sardi o tagliatelle grezze, il mio consiglio è quello di usare gli gnocchi perché hanno una consistenza divina per questa cremina di carciofi.

Gnocchi in crema di carciofi

Annunci