Il ragù di salsiccia tradizionale ma.. fatto in casa!

Oggi sono andata dai nonni e, indovinate, raccolta di patate! Insomma ho passato davvero tutta la mattina a raccogliere, pulire, “insecchiare” e portare in cantina una montagna di patate! In compenso la mia cara nonna mi ha trascritto la sua originale ricetta del ragù di salsiccia e, considerando la valanga di pasta che la Verrigni mi ha gentilmente offerto ho voluto subito provare questa mia nuova conquista!
 Tortilli di Ragù di salsiccia



Ingredienti (per una pasta da 4 persone)
·         3 salsicce
·         Un vasetto di pomodori pelati
·         Mezza cipolla
·         Olio d’oliva
·         Un bicchiere di vino rosso
·         Sale e pepe qb
·         320 g di pasta (io ho usato i tortilli di semola della Verrigni)

Come si procede
Facciamo dorare l’olio sul fondo di una pentola e poco dopo aggiungiamo la cipolla tritata finemente. Ora è il momento della salsiccia; la sminuzziamo e la mettiamo in pentola lasciando che si rosoli aggiungendo il vino poco a poco. Mettete poi i pomodori, salate e pepate. Lasciate cuocere a fuoco basso mescolando di tanto in tanto per circa mezz’oretta. Preparate poi la pasta e spadellatela per qualche minuto prima di servire.


Qualche consiglio
Di solito, mi racconta la nonna, se ne fa molto di più e lo si congela tranquillamente (un po’ come il ragù classico).
A essere sincera mi piace aromatizzare questo tipo di sugo con delle erbe aromatiche in base a quello che ho in dispensa, cambia il gusto, e con poco il risultato e sorprendente.
Annunci